Remo Girone

Remo Girone ha scelto di fare testamento a favore della ricerca sul cancro.

Girone

"In più di trent’anni di carriera sono stato giovane e vecchio, buono e cattivo, eroe o perdente. Ho sempre affrontato ogni ruolo con determinazione e forza di volontà. Tuttavia, la prova più difficile non è stata come attore, ma come uomo. Non è passato molto tempo, infatti, da quando ho avuto il cancro. Questa difficile esperienza mi ha fatto innamorare ancora di più della vita e mi ha fatto capire, in prima persona, quanto siano importanti i progressi della ricerca.

Ecco perché, nel mio testamento, ho disposto un lascito a favore della Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Sono orgoglioso di poter dare il mio personale contributo a chi ha fatto tanto per me."
Remo Girone

CONDIVIDI ora: