Patrizio Roversi

Patrizio Roversi ha scelto di fare testamento a favore della ricerca sul cancro.

Roversi

"Ho vissuto l'esperienza del cancro sulla mia pelle: mio nonno, infatti, 40 anni fa è morto nell'arco di un mese, e a mio padre è stato diagnosticato lo stesso tipo di malattia.

Grazie alle cure è riuscito a vivere altri cinque anni; grazie alla ricerca ha conosciuto una bellissima nipotina.

Se il cancro è una malattia ereditaria, un'eredità potrebbe curarla: per questo ho deciso di dare il mio contributo alla Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro."
Patrizio Roversi

CONDIVIDI ora: