AIRC e FIRC

AIRC e FIRC agiscono in parallelo per sostenere la ricerca oncologica e la diffusione dell'informazione scientifica attraverso la raccolta di fondi.

AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro – è nata nel 1965 per volontà di alcuni ricercatori dell’Istituto dei Tumori di Milano, sostenuti da noti imprenditori milanesi.
Dodici anni più tardi AIRC costituisce FIRC, la Fondazione Italiana  per la Ricerca sul Cancro. Da allora lavorano insieme per raccogliere i fondi necessari a sostenere con continuità la ricerca oncologica, offrendo alla popolazione un’informazione precisa e aggiornata in materia di prevenzione, diagnosi e cura dei tumori.

Se da un lato FIRC raccoglie lasciti testamentari e donazioni per assumere impegni di lunga durata, dall’altra AIRC raccoglie quote associative con iniziative e una presenza capillare di volontari su tutto il territorio nazionale, erogando annualmente quanto raccolto a favore di progetti di ricerca di durata più limitata.

Valori quali il rispetto della persona, l’indipendenza e l’equità delle informazioni diffuse sono alla base di tutte le attività portate avanti da AIRC e da FIRC.

Entrambe si impegnano, infatti, affinché le notizie veicolate si basino sul rigore scientifico e la ricerca si possa servire dei migliori talenti.
L’Associazione e la Fondazione sono orientate a raggiungere in modo efficace gli obiettivi espressi dalla loro missione, con massima trasparenza nell’attività di raccolta fondi e con serietà e accuratezza nell’informazione scientifica e contabile.

 

Leggi anche

Chi è AIRC

Il sistema AIRC e FIRC

CONDIVIDI ora: